Il Mongol Rally

mongol-rally-logo-sm

Il team pandiamoaquelpaese.it composto da ragazzi e ragazze genovesi si è posto un obbiettivo: partecipare al Mongol Rally 2016.

Che cos’è?

E’ un rally non competitivo, a scopo benefico. Un viaggio di 15mila chilometri attraverso una decina di paesi attraversando deserti, montagne e steppe tra L’asia e L’europa. Non c’è scorta, supporto o un itinerario prefissato: solo le squadre con le loro piccole automobile scassate, comprate per pochi spiccioli.

Partenza da Genova, destinazione Ulan Ude città della Russia orientale. Un viaggio, o meglio un’impresa, a bordo di una Fiat Panda 1.1 di cilindrata, attraverso le steppe e i deserti, che porta alla scoperta di luoghi incontaminati e alla scoperta del proprio sé. In questo viaggio entrano in gioco istinto di sopravvivenza, spirito di adattamento e abilità meccaniche (in caso la macchina si fermasse nel deserto bisogna tirare fuori le proprie capacità!).

“Se niente va storto, è andato tutto storto!”

Le uniche regole del Mongol Rally sono ridicole e semplici…

1. Puoi usare solamente piccoli mezzi
2. Sei da solo
3. Devi raccogliere almeno 1000 sterline in beneficenza

Perché partecipare auna sfida così grande ?

Per mettersi in gioco, per sperimentare qualcosa che di nuovo, di estremo come una scarica di adrenalina. Caratteristiche fondamentali : grinta e coraggio.

Partenza dell’edizione 2016 prevista per il 16 Luglio.

http://www.theadventurists.com/mongol-rally/